Carrello (0)

Libri da leggere per l'estate sotto l'ombrellone! In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

 back beach boy Recuperato

Estate, tempo di relax… Arrivano le vacanze, c’è chi è già partito nei giorni scorsi, chi partirà nei prossimi giorni e chi magari si accontenterà di qualche gita fuori porta nel fine settimana. Il miglior compagno di viaggio, prima di partire per una vacanza estiva, non può che essere un bel libro.

Ci permettiamo di consigliarvi alcuni libri da mettere in valigia, da leggere durante il viaggio in aereo e sotto l’ombrellone. Ecco quello che vi suggeriamo per le vostre evasioni letterarie, lasciatevi ispirare!

front copertina211. IL MISTERO DELLA TOMBA DI FEDERICO II di Daniela Scimeca

«Una morte improvvisa, una ricerca da portare avanti tra testi antichi, notizie storiografiche, numeri, indovinelli e anagrammi, tre protagonisti molto diversi tra loro, un affascinante viaggio nel tempo e nello spazio che inizia da Palermo e finisce ad Alessandria d’Egitto: sono questi gli elementi principali di un thriller che vi porterà direttamente dentro la storia per farvi conoscere meglio Federico II, uno dei più discussi e carismatici imperatori di tutti i tempi».

SCHEDA DEL LIBRO >>> LEGGI QUI

 

 

front32. FUORI PIOVE di Serena Ricciardulli

“Mettiti comodo. Ti consiglio anche di spegnere il cellulare. Nelle prossime due ore non vorrai essere disturbato perché stai per conoscere cinque amiche. E con loro tutte le donne che hai già incontrato nella tua vita...”
(Samantha Bruzzone)

“Divertente, profondo e leggero come una tazza di tè (corretta) da bere in un pomeriggio di pioggia”.
(Nadia Terranova)

SCHEDA DEL LIBRO >>> LEGGI QUI

z copertina front ok3. ATTACCO AL POTERE COMUNISTA di Gaetano Immè

Come nasce l’assoluto predominio del Pci sull’informazione in Italia? E quanti e quali nefandezze, anche criminali, collusioni mafiose, corruttele politiche di ogni sorta, perpetrate dal Pci, sono state oscurate, manipolate, “mascariate”, letteralmente nascoste da una stampa e da un’informazione organica, sottomessa, servile, spesso direttamente “a libro paga” del Partito Comunista Italiano?

SCHEDA DEL LIBRO >>> LEGGI QUI

 

 

front copertina14. IL MERCANTE DI DIO di Sal Costa

Racconta i diciassette anni perduti della vita di Gesù Cristo, anni che non compaiono in nessun Vangelo (canonico o apocrifo), né deducibili da alcuna fonte storica. È un romanzo di viaggi, avventure, amicizia, amore paterno e in qualche modo filiale. Il protagonista, nonché voce narrante, è Salomon, il mercante. La narrazione, storicamente attendibile, ricostruisce il mondo ebraico dal quale scaturì la vita e il pensiero di Gesù e così ci svela il vero, o i veri motivi a contendere fra l’ebraismo di Gesù e quello del Sinedrio, un distacco che la cultura cristiano cattolica non ha mai spiegato, mostrandoci un Cristo già nato “cristiano”, mostrando distanze inesistenti fra Cristo e l’ebraismo.

SCHEDA DEL LIBRO >>> LEGGI QUI

 

front copertina55. LA SCELTA DI LILIAN di Marcella Spinozzi Tarducci

Una storia come tante perché ancora una volta è una storia di violenza sulle donne, di una bambina violentata nell’ambiente domestico, il che condizionerà a lungo la sua vita, ma la protagonista non è una come tante. La sua sensibilità, la sua intelligenza, la sua caparbia volontà di sciogliere l’enigma della sua vita, ne fanno un’eroina degna delle storie che non si dimenticano.
Un romanzo ispirato a una storia vera, accaduta in Toscana nel secolo scorso e che, nonostante questo, è oggi ancora di grande attualità.

SCHEDA DEL LIBRO >>> LEGGI QUI

 

 

front cagliostro6. CAGLIOSTRO di Frans Sammut

Chi era davvero l’eretico Cagliostro e come operò nel corso delle sue peregrinazioni tra le corti europee? Quali documenti possono accertarlo con certezza? Si recò davvero a Malta? Chi incontrò, cosa imparò e cosa scoprì di così tanto segreto da averne paura egli stesso? Nessuno ha ancora mai dimostrato, benché si dia per assodato, se il palermitano Giuseppe Balsamo e Alessandro Conte di Cagliostro fossero la stessa persona, ma di certo si sa che l’ultimo finì la propria vita nelle caliginose carceri della fortezza di San Leo, dopo aver truffato le corti di mezza Europa, in quell’occidente di metà Settecento che stava mutando radicalmente, raggiunto dalle fiamme del razionalismo illuminista.

SCHEDA DEL LIBRO >>> LEGGI QUI

 

front copertina97. ANCHE LA LUNA È BUGIARDA di Silvia Desario

Parigi, Annecy, Polinesia francese. Aliénor, Andréa, Moorea. Tre luoghi per tre ragazze alla ricerca della libertà.
Aliénor è una ragazza infelice che ama fotografare il mondo: pensa che l’unico modo per essere libera sia fuggire da Parigi. Giunge ad Annecy e si ferma di fronte a un piccolo lago dove incontrerà Edmond.
Andréa e Sébatien sono innamorati ma sono troppo giovani per sposarsi, eppure si amano di un amore puro e incontaminato che esula da ogni condizionamento. Immersi tra i fiori di sambuco, i due decidono che la loro destinazione sarà un’isola della Polinesia francese. Moorea è orfana, ha sempre vissuto immersa nella natura, protetta dagli Anciens, animali preistorici come Portia.

SCHEDA DEL LIBRO >>> LEGGI QUI

 

front copertina238. COME CENERE A VALLAIDA di Stefania Rinaldi

Quella di Paolo è una famiglia all’apparenza come tante altre: un padre premuroso, una madre amorevole, una figlia giovane e ambiziosa.
Questa visibile normalità rappresenta il frutto di anni di verità omesse su quella che è la vera storia di Paolo che, per amore di sua figlia Martina, ha da tempo deciso di chiudere con quel passato tanto doloroso che finiva con il mettere in discussione le origini stesse della loro famiglia. Una famiglia messa a dura prova dall’improvvisa malattia della moglie, che condizionerà la vita di Paolo il quale, suo malgrado, dovrà adeguarsi e far fronte alla nuova situazione.

SCHEDA DEL LIBRO >>> LEGGI QUI

 

copertina front69. IL DIARIO LOMBROSO E IL KILLER DEI MUSEI di Enzo Orlando

Torino, inverno 2011. Mentre in città si festeggia il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, uno spietato killer sceglie i musei cittadini come teatro per i suoi crimini. È il commissario Moretti a dare il via alle indagini. I sospetti si indirizzano subito su alcuni gruppi di meridionalisti e neo-borbonici dell’ultima ora, scatenatisi con tutta la loro ferocia sui social contro chi, da sempre, li addita come criminali. Ben presto si comprenderà che nulla è come sembra e l’atmosfera cupa diverrà ancora più impenetrabile alla scomparsa di un diario appartenuto all’antropologo Lombroso, nel quale lo scienziato era solito narrare le sue esperienze nel campo dell’occulto.

SCHEDA DEL LIBRO >>> LEGGI QUI

 

front copertina ok210. VOGLIO VEDERTI DANZARE di Emilio Sarli

Un biglietto, last minute, per la Sicilia e la vita di Cinzia, quella giovane ragazza partenopea innamorata della superba bellezza di un passato storico che ancora la incanta, è destinata a cambiare radicalmente.
Giunta nel trapanese con l’obiettivo di dare un volto al Satiro Danzante di Mazara del Vallo, l’opera dall’antica armonia classica che tanto l’aveva piacevolmente ossessionata, l’incontro con lo scultore di sabbia, prima, e poi con un personal trainer piacione – che scolpisce corpi come fossero statue –la farà immergere in un viaggio estatico e coinvolgente, in cui si alternano e si confondono storie di satiri, danzanti, pugnanti, festanti, gradienti, dormienti, che evocano l’universo mitologico di Dioniso, Eracle e di altri dèi, semidei, demoni, sileni, menadi, folletti, etère, eroti, efebi, ierofanti, guerrieri.

SCHEDA DEL LIBRO >>> LEGGI QUI

 

cop borgiafarnese definitiva11. LUCREZIA BORGIA GIULIA FARNESE di Bruna K. Midleton

“Mia amatissima Lucrezia, il destino ci ha separate, ma il mio cuore sarà per sempre con te”.

Quella tra Lucrezia Borgia e Giulia Farnese è la storia di un’amicizia travolgente e coinvolgente, testimonianza di un sentimento forte che, dal pieno Rinascimento, ha attraversato i secoli per giungere fino a noi. Ed è proprio questo rapporto al centro del racconto originale della Middleton, la quale, utilizzando nuance rosa, ci regala due figure di donne ugualmente tormentate che vissero in un periodo di fasto iperbolico e di sfrenata licenziosità, quello della Roma dissoluta dei papi del ‘400, che fu definito il baccanale dell’epoca.

SCHEDA DEL LIBRO >>> LEGGI QUI

 

copertina fronte vopenka12. IN VIAGGIO CON BENJAMIN di Martin Vopenka

Un lungo viaggio, fisico e metafisico. Un padre e un figlio, orfani della figura femminile che fino ad allora li aveva accompagnati con amore, adesso soli al cospetto del mondo. Un percorso esistenziale, avventuroso e periglioso, attraverso vari Paesi europei, progressivamente intimistico, che porterà i protagonisti a “discendere negli inferi”, a perdersi nel labirinto dell’oscurità fino a far loro ritrovare il paradiso del cuore. Praga, città questa volta per niente magica, è causa di sofferenza. Diventa perciò indispensabile abbandonarla per capire il fondamento della vita, perché essa possa fare le domande giuste, per imparare a risponderle, per confrontare ricordi condivisi e rifondare desideri personali.

SCHEDA DEL LIBRO >>> LEGGI QUI

 

 

Vi auguriamo buone vacanze e buona lettura!

Letto 766 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Dove Siamo

Bonfirraro Editore
Viale Signore Ritrovato, 5
94012 Barrafranca (EN)
Telefono: (+39) 0934 464 646
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito:

Visualizza Mappa

Seguici anche su

FacebookTwitterLinkedinYoutube