Carrello (0)
Venerdì, 22 Marzo 2019 09:46

Botta&Risposta con Antonio Milazzo

Antonio Milazzo

Nasce a Palermo a metà del xx° secolo come redattore del giornale Dedalus. Per decenni, come ricercatore free-lance, effettua indagini a 360° su diversi aspetti della realtà storica, scientifica ed esoterica, passata, presente e futura, per comprendere non come o quando, ma perché il genere umano sia stato sempre vittima di un mondo in cui i vertici delle varie Società cosiddette “civili” manovrano contro i loro consimili che stanno in basso. Ha realizzato dossier “artigianali” per associazioni culturali e Istituti scolastici, scritto diversi libri e anche molti articoli per riviste locali e giornali on-line.

Pubblicato in Blog

Prima presentazione del libro della scrittrice palermitana Daniela Scimeca Il mistero della tomba di Federico II, un grande thriller storico.

Il libro verrà presentato domenica 11 maggio 2014 alle ore 18 presso il Salone del libro di Torino, padiglione 3 stand S13

intervengono con l'autrice Mauro Mellini, scrittore e giornalista; Alessandro Iovino, scrittore e storico; Salvo Bonfirraro, editore.

Torino è la prima presentazione ufficiale.

Il libro di Scimeca è un trhiller storico.

 

Caterina vive a Palermo, dove insegna all’università. Il padre, decano dell’ateneo, muore improvvisamente d’infarto e lei rimane smarrita, disorientata. Quando rientra al lavoro riceve un invito dall’arcivescovo, che la invita a proseguire una ricerca storica che il padre stava portando avanti. La ricerca riguarda la misteriosa donna sepolta accanto all’imperatore Federico II, nella splendida tomba di porfido rosso nella Cattedrale di Palermo. Caterina accetta l’incarico e l’arcivescovo le affianca due colleghi Peter Marchett e padre Carmelo. I tre iniziano un percorso a ritroso sugli ultimi eventi prima della morte di Federico II e sulla sua sepoltura. Ben presto si rendono conto che la vicenda è molto complessa. La tomba infatti è stata aperta più volte nel corso dei secoli; vi sono manomissioni evidenti, e le autorità non hanno mai approfondito le indagini con i moderni strumenti scientifici. 

Così, padre Carmelo resta in città a svolgere ricerche sui testi in biblioteca, mentre Peter e Caterina partono per la Germania per rintracciare un’opera perduta e un monaco cistercense che sembra fornire un’ottima traccia. 

Incontreranno imprevisti e antichi testi disseminati di codici criptati, indovinelli linguistici e matematici, che li porteranno sino Alessandria d’Egitto, dove grazie all’arguzia e al ragionamento, riusciranno a risolvere il primo enigma. Rientrati a Palermo, dovranno affrontare il secondo: qualcuno ha tentato di uccidere padre Carmelo, e anche i due sembrano essere in pericolo. Ma le difficoltà non fermeranno i protagonisti che riusciranno a scoprire la verità e a svelare la ragione della morte del padre di Caterina. 

 

 

Pubblicato in Eventi

Dove Siamo

Bonfirraro Editore
Viale Signore Ritrovato, 5
94012 Barrafranca (EN)
Telefono: (+39) 0934 464 646
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito:

Visualizza Mappa

Seguici anche su

FacebookTwitterLinkedinYoutube