Carrello (0)

Niente ossia nulla


Anno: 2009
Pagine: 528
Caratteristiche: Rilegato
Dimensioni: 12 cm. X 17 cm.


ISBN: 9788862720199
Prezzo: 18,00 €
Prezzo di vendita: 18,00 €
Disponibilità immediata
Spedizione Gratuita per l'Italia in 1-2 giorni lavorativi.
Valutazione: Nessuna valutazione
Descrizione

In questi giorni ho visto il film di Giuseppe Tornatore: Baaria, e mentre sullo schermo scorrevano le scene, nella mia mente si componevano altre scene di personaggi ed eventi che avevo immaginato leggendo gli scritti di Mimmo. Il film mi è piaciuto per la poesia che sottaceva alla narrazione di eventi personali e sociali, a volte anche drammatici (povertà, lotte politiche, rivolta dei contadini, la guerra) e alla presentazione dei personaggi (festaioli e sofferenti, leali e bugiardi, intriganti e creduloni, idealisti e disincantati) comunque protagonisti di quel tessuto sociale che fanno la vita e la storia di una comunità. L’umanità che emerge è una umanità che gode di una misericordia data gratuitamente dall’azione spirituale della poesia che non è coinvolta dal realismo della cronaca ed è libera dal giudicare. Una umanità in pace con se stessa e con la storia. Questo è quanto leggo negli scritti di Mimmo. Chi entra in una galleria, anche se ben illuminata artificiosamente, patisce l’assenza della vera luce, quella che ha conosciuto prima di entrarci, e cammina nell’attesa di ritrovarla all’uscita. L’umanità intera vive costantemente nell’attesa di quel “giorno senza tramonto” che il Signore Gesù ci ha promesso. San Paolo dice: chi ci separerà dall’Amore di Cristo? Forse la fame, il dolore, la persecuzione? Solo chi rimane prigioniero della “galleria” non vedrà mai la luce, ma chi ne uscirà, (perché cosi deve essere) vedrà la luce. Io ho visto nella narrazione di Mimmo questo anelito e questo volere andare verso l’aurora senza tramonto, per cui anche il dramma del “peccato”, che pur è rappresentato, è confortato dal dono della Misericordia.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Seguici anche su

FacebookTwitterLinkedinYoutube