Alessandro Iovino

Alessandro Iovino (Napoli, 1986) ha pubblicato il suo primo libro all’età di diciannove anni. Si è laureato in storia con una tesi poi pubblicata con il titolo “L’apogeo di Stalin” (Firenze Atheneum, 2009) con prefazione del senatore a vita Giulio Andreotti, risultando con quest’opera primo classificato al Premio letterario “Letizia Isaia” 2009, finalista alla XXVI edizione del Premio “Firenze” e finalista al Premio Internazionale “Vladimir Nabokov” 2009. È stato il ghostwriter della biografia di Edinson Cavani “Quello che ho nel cuore” (Mondadori, 2011). È stato relatore presso conferenze internazionali in sedi italiane ed estere. È assistente parlamentare presso il Senato della Repubblica ed è membro dal 2011 della “Giunta Giovane” per Napoli.

Visualizzazione di tutti i 2 risultati

Visualizzazione di tutti i 2 risultati