Diario di un boss

Anno

Pagine

144

Caratteristiche

Brossura

Formato

ISBN

Autore

12,00

Spedizione express gratuita per ordini superiori a €19

Spedizione standard gratuita

Diario di un boss

12,00

Spedizione express gratuita per ordini superiori a €19

Spedizione standard gratuita

La mafia che leggiamo nel libro di Stagnitto è la mafia dei primi tempi, quella che, soppiantato il potere politico-economico di prìncipi marchesi e baroni sbevazzoni e mangiatari, garantiva l’ordine costruito dai signori delle vigne piemontesi sopra le ferite dell’anarchico orgoglio garibaldino umiliato a Teano; aiutava le famiglie bisognose a diminuire le difficoltà del giorno; impediva la reazione che quasi sempre la prolungata condizione di povertà e di miseria alla lunga provoca; proteggeva il povero servo della gleba dall’assalto del brigante che gli rubava il frumento faticosamente raccolto spiga dopo spiga; assicurava la giustizia nel senso che non tollerava dentro il tessuto popolare accadimenti di sopraffazione e di sopruso dell’uno nei confronti dell’altro del tipo di quello che consente a Carmelo di appropriarsi con la violenza della donna promessa a un altro. E quindi insieme con il crepitio delle fucilate che stroncano la malefica esistenza degli approfittatori, nella fattispecie i banditi, ecco che ci sconcerta e ci confonde il verificarsi di un’azione terribile nella forma e nella sostanza che pur intervenendo per punire l’oltraggio portato a un essere umano, cioè alla ragazza rapita e violentata nel contesto di una forzata “fuitìna”, è pur sempre un’azione ritorsiva di grandissima ferocia. Vestito come un vero padrone del territorio “con la giacca di velluto sopra le spalle e i pantaloni dentro gli stivali” lu zì Turi ordina senza esitazione l’esecuzione di Carmelo mediante la “tagliata” di minchia e di coglioni. “… Uscii il coltello… prima gli tagliai i coglioni, il sangue cominciò a uscire velocemente, dopo gli tagliai la minchia”. “Méttiglieli in bocca a ‘stu pezzu di mmerda” ordinò la vera autorità del paese di quel tempo.

Recensioni

There are no reviews yet

Recensisci per primo “Diario di un boss”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prodotto aggiunto!
Il prodotto è già nella tua lista desideri
Rimosso dalla lista dei desideri
Cosa dicono i nostri clienti
75 recensioni