Letture estive

Una estate certamente indimenticabile quella che stiamo vivendo, nel 2020, in piena pandemia e in libertà controllata.

Tuttavia, la libertà si conquista e si vola con la fantasia anche in una estate come questa e quale mezzo migliore per farlo, se non attraverso un buon libro.

Seduti in spiaggia sotto l’ombrellone, al riparo dal sole; in veranda con un panorama mozza fiato di fronte,  in una serata piena di stelle nella tua bella poltrona in piscina, un buon libro è sempre un compagno silenzioso e fantasioso che ti porta fra le sue pagine per vivere le emozioni che solo le parole sanno dare attraverso la narrazione.

Innamorarsi dei personaggi dei libri, e innamorarsi attraverso la lettura di un libro, non è una cosa insolita nelle caldi estate italiane.

Vi consigliamo, per una estate piena di lettura, 4 titoli del nostro catalogo che non potete perdere assolutamente, e non potete non consigliare:

1. Hans Mayer e la bambina ebrea di  Eleonora Spezzano

ll gelo crudele dell’Olocausto sta penetrando lentamente nel cuore degli uomini, ma Hans è pronto alla disobbedienza. Si ritroverà di fronte a un bivio, costretto a decidere se scommettere su tutte le sue sicurezze o rinunciare. L’innocente Marie è il suo segreto indicibile, la sua sfida al sistema, il suo inno alla libertà, una rincorsa verso la luce.

Dove finisce, allora, il dovere morale e dove comincia l’imperativo della coscienza?

La penna della giovane Spezzano, agile e commovente allo stesso tempo, accarezza le ferite dell’anima e quelle della Storia, sa sapientemente narrare di una fuga ineluttabile alla ricerca del tepore esistenziale, con un tocco delicato e morbido, privo di pietismo.

Hans Mayer e la bambina ebrea è un ritratto intenso e drammatico del capitolo più cupo del Novecento che dimostra la forza potente di un amore puro, incondizionato e ribelle.
https://www.bonfirraroeditore.it/product/hans-mayer-e-la-bambina-ebrea/

2. La scelta di Lilian di Marcella Spinozzi Tarducci

Una giovane donna scopre di non essere figlia dell’uomo che ha sempre creduto essere il proprio padre. Questa rivelazione segnerà l’inizio di un doloroso percorso per risolvere il mistero che le ha cambiato il destino.

Una storia come tante perché ancora una volta è una storia di violenza sulle donne, di una bambina violentata nell’ambiente domestico, il che condizionerà a lungo la sua vita, ma la protagonista non è una come tante. La sua sensibilità, la sua intelligenza, la sua caparbia volontà di sciogliere l’enigma della sua vita, ne fanno un’eroina degna delle storie che non si dimenticano.
https://www.bonfirraroeditore.it/product/la-scelta-di-lilian/

3. Il segreto di Don Ciccio di Angela Sorace

Angelica, in un momento molto difficile della propria vita, decide di fare un pellegrinaggio a Santiago di Compostela, durante il quale l’apparizione di una donna misteriosa in una tormenta di vento, che le restituisce il diario smarrito di una sua antenata, la convince a ripercorrere il vissuto della sua famiglia: i Marchese.

Decisa a dare seguito ai segni che sembrano spingerla ad approfondire le sue origini, una volta tornata dalla Spagna, Angelica, si reca a Catania a trovare il barone Zappalà, che agli inizi del Novecento aveva dato in affitto alcuni locali dello storico palazzo di via Crociferi a Francesco Marchese, detto don Ciccio, che andò ad abitarvi con la moglie e tredici figli.

Amori e segreti, intrighi e passioni, amicizia e ironia, nonché il delizioso profumo dei piatti di Ninetta, attraversano ogni vicenda e ogni anima di questa storia.

Un romanzo, che celebra una terra e una città, Catania, che viene qui evocata e ripercorsa com’era all’inizio del Novecento, il periodo della Belle Époque, con la protagonista sempre attenta ai cambiamenti sociali e alle trasformazioni che riguardarono Catania e l’Italia intera.Catania, evocata e ripercorsa com’era all’inizio del Novecento, fa da sfondo a una storia di intrighi e segreti. Il romanzo è ispirata alle vicende della famiglia dell’autrice.
https://www.bonfirraroeditore.it/product/il-segreto-di-don-ciccio/

4.Il mistero della tomba di Federico II di Daniela Scimeca

Caterina vive a Palermo, dove insegna all’università. Il padre, decano dell’ateneo, muore improvvisamente d’infarto e lei rimane smarrita. Deciderà di proseguire una ricerca storica che il padre stava portando avanti sulla misteriosa donna sepolta accanto all’imperatore Federico II.
https://www.bonfirraroeditore.it/product/il-mistero-di-federico-ii/

Una estate piena di lettura, insomma, ma senza dimenticare di prendere il sole e fare il bagno in totale sicurezza, anche durante le lunghe sere d’estate in compagnia degli amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *